lunedì 18 giugno 2018

Cosa sono le Case Editrici indipendenti?




Buon giorno bella gente, come ve la passate? Tra i miei buoni propositi del 2018 c'era quello di ridurre le letture troppo commerciali per dedicarmi di più a libri pubblicati da Case Editrici Indipendenti. Siamo a metà anno ed è quindi giunto il momento di dare inizio alle danze prima che sia troppo tardi!
Il mio interesse o curiosità nei confronti delle Case Editrici Indipendenti nasce dopo avere partecipato a "Più libri. Più liberi", la fiera della piccola e media editoria che si tiene ogni anno a Roma nel mese di dicembre.
Questo non significa che non leggerò più un best seller o che farò dei post avvelenati contro i  Big dell'editoria, assolutamente no, ma dal momento che parlo di libri e che lo faccio gratis senza che nessuna casa editrice o autore mi abbia mai pagato per promuovere un prodotto editoriale, penso sia carino dare voce anche alla piccola e media editoria che pubblica libri di qualità e che non ha i potenti mezzi dei colossi editoriali.


A questo punto la domanda nasce spontanea:

Cos'è una casa editrice indipendente?


1. La CE indipendente è una casa editrice che fa parte della piccola e media editoria e che è fuori dai grandi circuiti editoriali come Mondadori, Rizzoli, Einaudi, ma anche dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol.

2. La distribuzione: i libri prodotti dai colossi si trovano dappertutto, nelle librerie, al supermercato, negli autogrill, nelle edicole... I libri di una Ce indipendente si trovano nelle librerie indipendenti, quei santuari del lettore incallito dove ancora esiste la mitica figura del libraio, ma è possibile trovarli anche nei mega store molto forniti oltre che negli store online o sul sito stesso della CE indipendente!

3. I contenuti: i colossal editoriali pubblicano libri rispondendo alla domanda del mercato! Business is business! Hanno copertine accattivanti (che spesso promettono e non mantengono...) e sono molto curati dal punto di vista grafico ed editoriale. La CE indipendente sceglie di pubblicare autori poco famosi, ma ritenuti meritevoli di essere letti puntando ad un mercato di lettori "di nicchia", tipo i benefattori come me ;P

4. I libri dei colossal costano di meno, perchè spesso sono oggetto di sconti e promozioni, ma anche gli indipendenti si stanno attrezzando! A volte proprio nelle fiere si possono accaparrare libri scontati e tanti gadget carini come segnalibri, shopper bag di stoffa, tazze ecc...

5. Spesso le CE indipendenti pubblicano le opere minori dei grandi autori e autrici della letteratura mondiale con grande gioia degli appassionati de Classici.

6. Le CE indipendenti sono molto attive sui Social Network e quindi è più facile interagire e comunicare con loro. Difficilmente l'ufficio stampa di una grande CE mette "mi piace" ad una tua foto o ricondivide un tuo post su un libro pubblicato da loro, perchè hanno una "politica" commerciale molto ferrea...





Ovviamente questo post non ha la pretesa di essere esaustivo!
Per me è solo l'inizio di un percorso che ho deciso di intraprendere con il mio blog dopo anni di felice collaborazione con alcune CE importanti che ringrazio e nei confronti delle quali nutro una grande stima!
Torno a ripetere, continuerò a leggere gli autori e i best seller delle grandi CE, ma sento che per il mio blog è giunto il momento di fare nuove scoperte e di aprirmi a diverse realtà!
Spero che continuerete ad essere al mio fianco in questa nuova avventura!



Spero che questo post vi sia piaciuto!
A presto
Maria


Nessun commento:

Posta un commento