lunedì 3 agosto 2015

CHI BEN COMINCIA #61 Il trono di spade di George R.R. Martin




Chi ben comincia è una rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri, che Blog Expres ha deciso di adottare.
Ad ogni appuntamento viene presentato l'incipit di un libro - già letto, in lettura o da leggere - in modo da aiutarci a capire se il libro merita la nostra attenzione. 

Le regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti




Buoni propositi per il mese di agosto: rimettermi in riga con tutta una serie di letture che avrei voluto intraprendere nel corso dell'anno, ma che poi per un motivo o per un altro non ho iniziato.
Ho deciso di dare la precedenza alla serie "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" di zio Martin, perchè chi la sta seguendo mi ha garantito una lettura coinvolgente.
Così oggi condivido con voi l'incipit del primo libro della serie ovvero "Il trono di spade"! 
Buona lettura e buon divertimento!



leggi QUI la trama

Prologo

Le tenebre stavano avanzando.
"Meglio rientrare". Gared osservò i boschi attorno a loro farsi più oscuri. "I bruti sono morti".
"Da quando hai paura dei morti?" C'era l'accenno di un sorriso sui lineamenti di ser Waymar Royce.
Gared non raccolse. Era un uomo in età, oltre i cinquanta, e di nobili ne aveva visti andare e venire molti. "Ciò che è morto resta morto" disse "e noi non dovremmo averci niente a che fare".
"Che prova abbiamo che sono davvero morti?" chiese Royce a bassa voce.
"Will li ha visti. Come prova, a me basta"
Will sapeva che prima o poi l'avrebbero trascinato nella discussione. Aveva sperato che accadesse, piuttosto che prima. "Mia madre diceva che i morti non parlano" s'intromise.
"Davvero, Will?" rispose Royce. "E' la stessa cosa che mi diceva la mia balia. Mai credere a quello che si sente vicino alle tette di una donna. C'è sempre da imparare, perfino dai morti".
La foresta piena d'ombre rimandò echi della voce di ser Waymar. Troppi echi, troppo forti e definiti.


Cosa ne pensate?
A presto amici-ci 
per una nuova puntata di Chi ben comincia!

Post di Maria Milani

6 commenti:

  1. Quanto amo questa saga e questo scrittore? *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io! Ho iniziato da poco il primo libro e già sto in fissa! Secondo me i libri di Martin creano dipendenza! ciao Maria

      Elimina
  2. Io sto aspettando il prossimo libro. Spero che lo Zio si muova a scriverlo... sto diventando impaziente e non è mai un bene xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì... con queste serie infinite, ci fanno morire dalla curiosità! Tutto il mondo sta aspettando questo benedetto nuovo libro! °-° ciao Maria

      Elimina
  3. Quanto può essere bello questo libro?! *q* Io ho comprato giusto due giorni fa il secondo volume della saga.. dare la precedenza agli altri libri della tbr sarà una tortura..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho già preso (in prestito in biblioteca ;) "Grande inverno", il secondo volume :D
      Almeno per quanto mi riguarda, già lo so che la mia TBR andrà a farsi friggere anche questo mese! Dai, se inizi anche te "Grande inverno", poi ci confrontiamo ;) ciao Maria

      Elimina