lunedì 30 marzo 2015

Recensione Whisper di Maggie Stiefvater




Car lettori, buon lunedì! Oggi vi propongo la recensione di "Whisper" di Maggie Stiefvater, primo libro della Books of Faerie series che ho scelto di leggere per la Amazing Authors Reading Challenge di marzo!

                                              --0O0--
Whisper
Maggie Stiefvater
Fanucci
2011
313 pagine
16€

Serie Books of Faerie
#1 Whisper
#2 Destiny

Trama: La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una “cloverhand” – una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l’enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un “gallowglass” – un assassino senz’anima di fate – e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate. L’amore di Deirdre per Luke, bello e pericoloso, la costringerà a prendere coscienza dei suoi poteri elfici, e a essere coinvolta in una lotta all’ultimo sangue contro esseri inimmaginabili.

Il pensiero di Blog Expres: 
Con un quadrifoglio stretto tra le mani puoi vedere una fata, ma devi fare molta attenzione... Le fate non sono piccoli esseri con le ali, amichevoli, che amano i fiori... Loro vogliono che tu le veda per tormentarti, giocare con te, confonderti e poi buttarti via. Le fate sono cattive.
Whisper è un romanzo che mescola la tradizione delle fate celtiche con un amore proibito e pericoloso ambientato nell'America contemporanea.
La protagonista è Deirdre, ha sedici anni e suona l'arpa divinamente. E' una ragazza piena di talento, intelligente e molto sensibile. Nonostante ciò è profondamente insicura e introversa, evita la gente ed è una frana nelle relazioni sociali. Ha un solo amico James che in Whisper è solo accennato, ma che prenderà maggiore spazio in Destiny, il secondo libro della serie.
L'incontro con Luke, suonatore di flauto, durante una gara di musica cambierà per sempre la sua vita. Luke è bello e tenebroso e tra i due scoppia un amore proibito: Luke nasconde molti segreti che hanno a che fare con il mondo delle fate. Lui è un “gallowglass”, un assassino senz’anima di fate e Deirdre scoprirà di avere molti poteri elfici, ereditati dalla sua famiglia, e di essere una “cloverhand” cioè può vedere le fate.


La narrazione parte lentamente, ma superate le prime sessanta pagine, la trama si infittisce divenendo intricata, misteriosa e coinvolgente come le note di un'antica ballata irlandese.


Avanti e indietro nei miei sogni di te 
Alla melodia ossessiva dell’arpa
Per il prezzo che ho pagato quando sei morto quel giorno
Quel giorno ho pagato con il mio cuore
Avanti e indietro nei miei sogni di te
Con il mio cuore infranto
Mai più canterò questa canzone 
Mai più ascolterò l’arpa.



Whisper è il primo libro che leggo di Maggie Stiefvater, autrice acclamatissima sulla quale avevo letto ottime recensioni e iniziando la lettura di Whisper avevo una paura folle che potesse deludermi. Invece il suo stile narrativo raffinato e coinvolgente mi ha affascinato donandomi una lettura potente, sapendo dosare bene colpi di scena, romanticismo ed elementi del genere Fantasy.




                                             



2 commenti:

  1. anche a me è piaciuto tantissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che questo è stato il suo libro di esordio! Ora voglio leggere il seguito! ciao Maria

      Elimina