venerdì 10 aprile 2015

Recensione libro Forse un giorno di Colleen Hoover




Buon giorno a tutti! 
Oggi voglio condividere con voi le mie impressioni su "Forse un giorno" di Colleen Hoover, libro che ho scelto di leggere per la Amazing Authors Reading Challenge. Ringrazio la casa editrice Leggereditore per avermi inviato in libro in versione Ebook per la recensione.
Potete leggere l'incipit QUI


                                                               --0O0--
Forse un giorno
Colleen Hoover
Leggereditore
Libro cartaceo 02 aprile 2015
Ebook 06 marzo 2015
            --0--

Trama: Sydney Blake, un’aspirante musicista di vent’anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sydney deve decidere che ne sarà della sua vita.
È attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c’è qualcosa in Sydney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l’uno dell’altra...


Il pensiero di Blog Expres
"Forse un giorno" è il primo libro che leggo di Colleen Hoover e fin dalle prime pagine ho capito subito che la Hoover ci sa fare, il suo talento letterario è indiscutibile! Colleen Hoover sa parlar d'amore, sa creare storie che vanno dritte al cuore delle lettrici senza essere stucchevole nè mai banale. "Forse un giorno" è sicuramente qualcosa di più di un semplice romanzo rosa, io lo definirei piuttosto un romanzo musicale.  Infatti l'autrice ha collaborato con il musicista Griffin Peterson per comporre la colonna sonora che accompagna il romanzo. L'intera storia ruota intorno alla musica e alla composizione delle canzoni che è bello ascoltare nell'ordine in cui compaiono nel romanzo e che potete trovare cliccando QUI.
Il titolo stesso del libro è il nome di una delle canzoni, forse la più bella.

La musica è la vera protagonista di "Forse un giorno" e farà incrociare il destino di Sydney con quello di Ridge. A parte i nomi improbabili dei personaggi, Colleen Hoover è bravissima nel caratterizzare i suoi protagonisti, nel renderli reali, credibili e adorabili agli occhi di chi legge.
La storia è narrata attraverso il punto di vista alternato di Sydney e Ridge. 
Nel giorno del suo compleanno Sydney scopre di essere tradita dalle persone che più le sono care al mondo: la sua migliore amica e coinquilina Tori se la spassa con Hunter, il fidanzato di Sydney. 
Il romanzo inizia così con questa sconvolgente scoperta e con Sydney che prende a pugni prima Tori e poi Hunter. 
Ridge è un bellissimo chitarrista dal passato burrascoso che farebbe capitolare chiunque ai suoi piedi. Ridge è sordo eppure suona divinamente la chitarra e compone musica. Ha il blocco dello scrittore e da molto tempo non riesce più a comporre testi per la sua band Sound of Cedar fino a quando non conosce Sydney che diventa la sua nuova musa ispiratrice ee che lo aiuterà a scrivere i testi musicali. Complice la musica, il loro lavoro creerà momenti d'intimità inaspettati che spingeranno l'uno nelle braccia dell'altra. 
L'amore però è una faccenda complicata e ognuno dovrà fare i conti con le proprie ferite, come nel caso di Sydney, oppure con una fidanzata che è troppo bella e dolce per essere abbandonata. Infatti nel cuore di Ridge c'è Maggie che già occupa un posto importante e alla quale lui non vuole rinunciare... 
Maggie è il personaggio-chiave del romanzo e la sua dipartita avviene in maniera inaspettata segnando un momento di svolta nella narrazione.
Ho amato molto lo stile della Hoover e ho trovato la storia avvincente. Se da un lato l'idea di far comporre le canzoni ai protagonisti attribuisce un tocco di grande originalità al libro, dall'altro lato la faccenda è tirata un pò troppo per le lunghe e soprattutto i capitoli centrali mi sono sembrati ridondanti e molto simili tra loro. Superata questa "impasse" centrale, la narrazione riprende a pieno ritmo e senza renderete conto ti ritrovi alla fine del libro.
La Hoover è una grande narratrice, sa scandagliare l'animo, sa trasmettere al lettore i sentimenti così bene che non puoi fare a meno di immedesimarti  con i suoi personaggi. Il suo stile narrativo è così coinvolgente che ti rapisce nella storia e quando volti l'ultima pagina e leggi la parola "Fine", sei confusa e felice, appagata da una lettura estremamente piacevole, consigliata a tutte le amanti del Romance.
"Forse un giorno" ha spazzato via tutti i cliché e i luoghi comuni sull'amore che troppo spesso riempiono le pagine dei Romanzi Rosa, dando vita a una storia emozionante e straordinaria!
Leggetelo, non ve ne pentirete! 






8 commenti:

  1. Oh bhe, allora dovrò davvero decidermi a prendre anch'io qualcosa di suo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ilenia!!! Assolutamente, te la consiglio proprio! Non rimarrai delusa, credimi ;)

      Elimina
  2. uh, dalla tua recensione sembra proprio che questo libro meriti un'opportunità! ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita, eccome ;) vedrai che ti piacerà!

      Elimina
  3. Adoro i romanzi che si sposano e intrecciano con la musica, è stato proprio la colonna sonora a convincermi a dare una prima chance alla Hoover, non vedo l'ora di leggermelo!!! Bella recensione! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosa! Se deciderai di leggerlo e recensirlo, verrò da te a sbirciare le tue impressioni *-*

      Elimina
  4. Bellissima la tua recensione!!! Colleen Hovver è davvero incredibile, il mio preferito tra i suoi libri è le coincidenze dell'amore una storia forte intensa e davvero toccante, ho versato tutte le mi lacrime con quel libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Frency! Allora il prossimo che leggerò sarà proprio "Le coincidenze dell'amore"!!!! Grazie del consiglio ;)

      Elimina