giovedì 19 gennaio 2017

Books & Movies #24 Silence di Martin Scorsese




Books & Movies è una rubrica ideata da Blog Expres che verrà pubblicata il giovedì, giorno dedicato al cinema! Qui vi parlerò di quei film in uscita nelle sale cinematografiche tratti da opere letterarie. Vi presenterò sia la scheda del film che del libro così potete scegliere da dove cominciare!

           


Buon giorno amici!
E' uscito nelle sale italiane Silence di Martin Scorsese, film tratto dall'omonimo libro dello scrittore giapponese Shūsaku Endō, pubblicato da Corbaccio il 02 gennaio 2017. E' incredibile, ma se non fosse stato per il film, non avrei notato il libro di Shūsaku Endō e sarebbe stato un vero peccato, perchè la storia sembra davvero drammatica e commovente!
Scorsese l'ha portata sul Grande Schermo e i bene informati dicono che sarà davvero un filmone di quelli da non perdere! Tematiche spirituali e storiche si intrecciano con drammi interiori, tradimenti, dolore e avventura.
"Bisognerebbe anche riflettere a partire dal titolo," ha detto Scorsese. "Silence è il Silenzio di Dio, certamente, ma anche quel silenzio che oramai non esiste più; bisognerebbe mettersi in quello stato d'animo che permette di tornare a sentire il silenzio, di spazzare via la follia e il vociare continuo dei nostri giorni e tornare a immergersi nel silenzio."
Scorsese ha letto il libro quando era in Giappone ed è rimasto così colpito che ha iniziato a lavorare ad un adattamento del romanzo di Shusaku Endo per il grande schermo insieme a Jay Cocks alla fine degli anni 80. L'adattamento cinematografico e il reperimento dei finanziamenti per la realizzazione di un film così complesso hanno ritardato la realizzazione del film di ben 25 anni, ma ora finalmente il sogno di Scorsese è diventato realtà!
Il fatto che nel cast ci sia Adam Driver (il cattivo di Star Wars - Il risveglio della forza) mi fa davvero ben sperare in un film molto intrigante e complesso! Non vedo l'ora di andarlo a vedere al cinema!!!



DATA USCITA: 12 gennaio 2017
GENERE: Drammatico, Storico
ANNO: 2016
REGIA: Martin Scorsese
ATTORI: Adam Driver, Andrew Garfield, Liam Neeson, Ciarán Hinds, Issey Ogata, Tadanobu Asano, Shinya Tsukamoto, Ryô Kase
SCENEGGIATURA: Jay Cocks
FOTOGRAFIA: Rodrigo Prieto
MONTAGGIO: Thelma Schoonmaker
MUSICHE: Howard Shore
PRODUZIONE: Cappa Defina Productions, CatchPlay, Cecchi Gori Pictures, Fábrica de CineSharp, Sword Films, Sikelia Productions.
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: USA
DURATA: 161 Min

Silence, l'atteso film sulla fede e la religione del regista premio Oscar Martin Scorsese, racconta la storia di due missionari portoghesi che nel XVII secolo intraprendono un lungo viaggio irto di pericoli per raggiungere il Giappone, alla ricerca del loro mentore scomparso, padre Christovao Ferreira, e per diffondere il cristianesimo. Scorsese dirige Silence da una sceneggiatura scritta da lui stesso con Jay Cocks. Il film, basato sul romanzo di Shusaku Endo del 1966, esamina il problema spirituale e religioso del silenzio di Dio di fronte alle sofferenze umane.

TRAILER


   



Silenzio
 Shūsaku Endō
Corbaccio

02 gennaio 2017
224 pagine
16,40€
         
Estratto:

PROLOGO

La notizia giunse fino alla Chiesa di Roma. Christóvão Ferreira, che era stato inviato in Giappone dalla Compagnia di Gesù del Portogallo, dopo esser stato sottoposto alla tortura della fossa, aveva abiurato la sua fede divenendo un apostata. Missionario di provata esperienza e che godeva di grandissima stima, Christóvão Ferreira aveva trascorso trentatré anni in Giappone, dove aveva ricoperto l’alta carica di padre provinciale, diventando una fonte di ispirazione sia per i sacerdoti sia per i credenti. Era inoltre un teologo di notevole talento. Durante le persecuzioni si era spinto segretamente nella regione di Kamigata per svolgere la sua opera di apostolato; le lettere che di là inviava a Roma traboccavano di coraggio indomito. Che un simile uomo tradisse la propria fede era inconcepibile, per quanto potesse esser terribile il frangente in cui si era venuto a trovare. In seno ai membri della Compagnia di Gesù, come nella Chiesa in genere, ci si chiedeva se il tutto non fosse un’invenzione messa in giro dagli olandesi o dai giapponesi.



 Voi cosa ne pensate?
Andrete a vedere il film?
A presto
Maria

5 commenti:

  1. Il libro mi attira un sacco... sembra molto nelle mie corde ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Si infatti! È anche il mio genere di libro 😍 A presto Maria

      Elimina
  2. il film lo guarderò sicuramente

    RispondiElimina