martedì 15 aprile 2014

Premio Strega 2014: i 12 finalisti



Il Comitato direttivo – composto da Tullio De Mauro (presidente), Giuseppe D'Avino, Valeria Della Valle, Simonetta Fiori, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Enzo Golino, Melania G. Mazzucco, Edoardo Nesi, Luca Serianni – ha selezionato la dozzina dei libri concorrenti:

1. Non dirmi che hai paura (Feltrinelli) di Giuseppe Catozzella

2. Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori) di Antonella Cilento

3. Bella mia (Elliot) di Donatella Di Pietrantonio

4. unastoria (Coconino Press-Fandango) di Gipi

5. Come fossi solo (Giunti) di Marco Magini

6. Nella casa di vetro (Gaffi) di Giuseppe Munforte

7. La vita in tempo di pace (Ponte alle Grazie) di Francesco Pecoraro

8. La terra del sacerdote (Neri Pozza) di Paolo Piccirillo

9. Il desiderio di essere come tutti (Einaudi) di Francesco Piccolo

10. Storia umana e inumana (Bompiani) di Giorgio Pressburger

11. Ovunque, proteggici (nottetempo) di Elisa Ruotolo

12. Il padre infedele (Bompiani) di Antonio Scurati

La prima votazione si terrà come di consueto in Casa Bellonci, sede della Fondazione, dove sarà effettuato, mercoledì 11 giugno, lo spoglio dei voti degli Amici della Domenica, ai quali si aggiungono 60 lettori forti selezionati ogni anno da librerie indipendenti italiane e quindici voti collettivi espressi da scuole, università e Istituti Italiani di Cultura all’estero, per un totale di 460 aventi diritto. La seconda votazione e la proclamazione del vincitore avverranno al Ninfeo di Villa Giulia giovedì 3 luglio.

Post di Maria Milani

2 commenti:

  1. Accidenti, non ne conosco neanche uno...

    RispondiElimina
  2. Neanche io!! Sarà un'occasione x leggere qualcosa di nuovo;) Maria

    RispondiElimina